#rileviamoperrivelare

7 Aprile 2020

SITO ARCHEOLOGICO DI JOUGGAR – TUNISIA

Progetto di cooperazione tra INP Tunisi e DAI Roma

(coordinatori: Hamden Ben Romdhane e Ralf Bockmann)

© Progetto INP-DAI / Jougar (Tunisia)

RILIEVO LASER SCANNER E FOTOGRAMMETRICO 

 

L’INP (Institut National du Patrimoine) di Tunisi e il DAI – Deutsches Archaologisches Institut (Istituto Archeologico Germanico) di Roma conducono dal 2018 un progetto di studio del sito archeologico di Jouggar, in Tunisia.

Nel 2019, per ottenere eleborati tridimensionali ad altissima risoluzione si provvede alla realizzazione di un rilievo integrato laser scanner e fotogrammetrico.

Il sito è composto da una parte esterna, una fortezza di epoca bizantina e una parte sotterranea, un ninfeo di epoca romana.

La parte esterna è acquisita con laser scanner e fotogrammetria sia terrestre che da drone.

Per la parte interna, il rilievo laser viene integrato con un rilievo fotogrammetrico ad altissima risoluzione effettuato a valle dell’allestimento di un set illuminotecnico leggero.

Il risultato è una nuvola di punti ad altissimo dettaglio e un modello 3D estremamente risoluto.

PRODOTTI

Nuvola di punti
Modello 3D navigabile
Ortofoto altissima risoluzione
Tour virtuale immersivo

© Progetto INP-DAI / Jougar (Tunisia)

PrimaDopo

Backstage

INFORMAZIONI STORICHE (R. Bockmann e H. Ben Romdhane)

Jougar si trova sulle pendici di una catena montuosa alta 370 m, dove ha origine la sorgente Ain Jougar. Si trova a 15 km a sud di Thuburbo Maius e a 90 km da Cartagine. Secondo le conoscenze attuali, l’acqua di questa sorgente veniva raccolta nel monumentale Ninfeo dal periodo Severiano in poi e veniva immessa nell’acquedotto di Zaghouan, che riforniva d’acqua l’antica città di Cartagine, attraverso un tubo con una lunghezza totale di 128 km. Durante il periodo bizantino, nel VI secolo d.C., il Ninfeo fu messo in sicurezza da una fortezza, che fu restaurata nel Medioevo e nel XIX secolo. Questo acquedotto continua ad essere funzionale fino ad oggi ed è incluso con l’intero complesso Zaghouan-Cartagine nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.

Richiedi informazioni

Questo modulo di contatto è disattivato perché l’utente ha rifiutato di accettare il servizio Google reCaptcha, necessario per convalidare i messaggi inviati dal modulo.
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare. Noi e i nostri partner pubblicitari selezionati possiamo archiviare e/o accedere alle informazioni sul tuo dispositivo, come i cookie, identificatori unici, dati di navigazione. Puoi sempre scegliere gli scopi specifici legati al profilo accedendo al pannello delle preferenze pubblicitarie, e puoi sempre revocare il tuo consenso in qualsiasi momento facendo clic su "Gestisci consenso" in fondo alla pagina.

Elenco di alcune possibili autorizzazioni pubblicitarie:

Puoi consultare: la nostra lista di partner pubblicitari, la Cookie Policy e la Privacy Policy.